Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rieti, Pirozzi: "Finalmente
un giudice potrà valutare
Rimango sereno sul mio operato"

Sergio Pirozzi
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 20 Febbraio 2019, 14:36
RIETI -  «Finalmente, dopo un anno dalla spettacolare notifica dell’avviso di fine indagini in piena campagna elettorale - spiega in una nota il consigliere regionale Sergio Pirozzi, ex sindaco di Amatrice - la procura ha preso le sue decisioni sull’inchiesta a mio carico, relativa al crollo di una palazzina di Amatrice avvenuta la notte del 24 agosto 2016, durante il terremoto che ha distrutto il paese. Grazie all’udienza preliminare nella quale si deciderà sull’eventuale rinvio a giudizio ci sarà un giudice terzo che potrà dare una prima valutazione sulla correttezza del mio operato, sul quale rimango assolutamente sereno. Sarà anche un’occasione per ricordare gli interventi intrapresi da me che hanno permesso di salvare tantissime vite umane. L’udienza sarà un primo atto di chiarezza, doveroso in primo luogo nei confronti dei familiari delle vittime».
© RIPRODUZIONE RISERVATA