Rieti, il sindaco Petrangeli
indagato per finanziamento illecito

Rieti, il sindaco Petrangeli indagato per finanziamento illecito
2 Minuti di Lettura
Martedì 23 Dicembre 2014, 20:51 - Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre, 12:11

RIETI - Il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, indagato per finanziamento illecito. Tra i 41 nomi indagati dalla Procura di Rieti, nell'indagine avviata un anno e mezzo fa sulle spese pazze del gruppo consiliare del Pd in Regione, durante la giunta della Polverini, figura anche Petrangeli per “finanziamento illecito”. La loro campagna elettorale sarebbe stata in parte finanziata con fondi assegnati al gruppo Pd in Regione per il 2011. Tra gli indagati, anche l'ex sindaco di Forano, Paolo Diociaiuti.

“Dal gruppo del Partito Democratico alla Regione Lazio non ho mai ricevuto alcun contributo - spiega il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli - così come da nessun partito politico, eccezion fatta da Sinistra Ecologia e Libertà da cui ho ricevuto ben 3mila euro.

Le spese per la mia campagna elettorale, in massima parte, sono state finanziate con risorse proprie e della mia famiglia e in minima parte con il contributo di privati cittadini che mi hanno voluto sostenere e che, ancora oggi, ringrazio.

Non ho ricevuto comunicazioni da parte dell’Autorità giudiziaria e sin d’ora mi rendo disponibile, come lo sono sempre stato, a documentare, fino all’ultimo centesimo, entrare e uscite del mio comitato elettorale. L’indagine in corso, a quanto apprendo dalla stampa, riguarderebbe l’utilizzo dei fondi del gruppo consiliare del Pd alla Pisana con il quale non ho mai avuto rapporti”.

TUTTI I DETTAGLI NELL'EDIZIONE DI RIETI E NAZIONALE DEL MESSAGGERO IN EDICOLA MERCOLEDI' 24 DICEMBRE

© RIPRODUZIONE RISERVATA