Rieti, pesca no kill, si riparte il 23
febbraio nel canale di Santa
Susanna, ecco le novità

Mercoledì 12 Febbraio 2020
RIETI - Gli appassionati della pesca no kill dal prossimo 23 febbraio potranno tornare a praticare l’attività ludica-ricreativa nel canale Santa Susanna con qualche bella ed importante novità. Lo comunica la Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile.

Grazie alla collaborazione tra il Commissario della Riserva Naturale Guido Zappavigna e gli Uffici Regionali della Direzione Agricoltura Caccia e Pesca e il personale interessamento dell’assessore Enrica Onorati, è stata definitivamente chiarita la competenza sull’ultimo tratto del Canale di Santa Susanna lato Colli sul Velino, includendolo tra quelli sottoposti alla vigilanza e al controllo del personale guardiaparco.

Grazie alla qualità delle acque, alla bellezza della Riserva Naturale dei laghi Lungo e Ripasottile e da ultimo all’ampliamento dei tratti utilizzabili, sarà sempre di più nutrita la presenza degli appassionati di queste tecniche sportive, provenienti da ogni parte d’Italia, d’Europa e d’Oltre Oceano in assoluta sintonia con la Natura e nel rispetto dell’ambiente.

I permessi relativi alla pratica sportiva della pesca no kill, saranno gestibili attraverso una comoda app scaricabile dal sito www.hooking.eu. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma