Rieti, permuta immobiliare con la Provincia:
assolti l'ex assessore Cecilia
e l'architetto Abruzzese

Mercoledì 24 Aprile 2019 di Massimo Cavoli
Il tribunale
RIETI - L'ex assessore all'Urbanistica del Comune di Rieti, Andrea Cecilia, sua moglie Maria Cristina Cordoni e l'ex dirigente della Provincia Carlo Abbruzzese, sono stati assolti perchè il fatto non sussiste dal tribunale al termine del processo sulla permuta immobiliare intercorsa tra l'architetto e l'amministrazione provinciale e legata al recupero dell'ex caserma dei carabinieri di via Cintia. Il terzetto, del quale la procura aveva chiesto la condanna, era imputato di concorso in abuso d'ufficio e falso ideologico.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE DI RIETI DEL MESSAGGERO
IN EDICOLA OGGI, MERCOLEDI' 24 APRILE
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma