Grosse novità per i pendolari:
dall'8 gennaio due treni in più
da Rieti a Roma via Terni

Domenica 17 Dicembre 2017
RIETI - Treni restaurati, ma soprattutto, ed è quello che più interessa i pendolari, due corse dirette e in più per e da Roma, via Terni, dal prossimo 8 gennaio. La prima partirà da Rieti alle 11 e 23 - si aggiunge a quella mattutina in partenza alle 6,10 - con orario di arrivo a Roma Tiburtina previsto per le 13 e 16. Il convoglio in partenza dalla stazione capitolina di Tiburtina prenderà invece movimento alle 13 e 42 con arrivo a Rieti alle 15 e 40 e si va ad aggiungere a quello della serata, orario di partenza 20 e 35, che giunge a Rieti alle 22 e 15.

Due opzioni in più, oltre a tutte quelle che prevedono il cambio a Terni, per un servizio entrato in funzione in via sperimentale nel dicembre di due anni fa e che, mese dopo mese ha conquistato il consenso dei pendolari e dei cittadini reatini che lo preferiscono al bus.

Oltre alle due corse in più, Umbria Mobilità che fin qui ha gestito la tratta L’Aquila-Rieti-Terni ha concluso anche un profondo restyling dei treni, con una conseguente maggiore pulizia degli stessi. Resta l’anomalia di un personale di servizio a bordo dei convogli chiamato a fare anche controllo biglietteria, senza però avere gli strumenti adatti.
Ovvero biglietti per chi non li ha e blocchetti verbali per chi invece viaggia senza titolo.

Un problema segnalato dallo stesso personale anche alle Regioni attraversate dalla linea, ma che fin qui non ha trovato, ma forse è meglio dire avuto, risposte.
  Ultimo aggiornamento: 14:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"Viaggio sul 44, l'autobus del diavolo"

di Pietro Piovani