Castelnuovo di Farfa, una panchina arcobaleno contro l'omofobia

Panchina
di Samuele Annibaldi
2 Minuti di Lettura

RIETI - Anche Castelnuovo di Farfa dice "No" all’omofobia. Oggi, nella Giornata internazionale contro l’omofobia in via Roma verrà inaugurata la Panchina Arcobaleno.

“In via Roma Ovest – dice il sindaco Luca Zonetti-  è in programma l’inaugurazione della “Panchina Arcobaleno” per combattere simbolicamente ogni discriminazione di genere. L’inaugurazione è prevista in occasione della Giornata Internazionale Contro l’Omofobia, la Lesbofobia, la Bifobia e Transfobia. L’Amministrazione Comunale di Castelnuovo di Farfa inaugura la sua panchina Arcobaleno per riaffermare la propria condanna ad ogni parola, gesto, pensiero discriminatorio. Il Comune vuole proseguire il proprio impegno per un continuo lavoro di costruzione di una società inclusiva, al pieno riconoscimento dei diritti di tutte le identità di genere, per la prevenzione e contro ogni tipo di discriminazione”.

Il Sindaco ha poi ringraziato il nuovo gruppo del paese “Retake Sabina” per la fattiva collaborazione alla realizzazione della manifestazione e per aver coinvolto i bambini del paese nella verniciatura della panchina.

Quella del 17 maggio è una data scelta   dall’Organizzazione mondiale della Sanità nel 1990 in modo di declassificare l’omosessualità da disturbo mentale. Questa giornata, istituita il 17 maggio 2004, celebra la diversità, la libertà di credo e di pensiero, quella sessuale e di genere, in particolare.

Lunedì 17 Maggio 2021, 12:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA