Anche Roberta Bruni e Davide Re al Quirinale per la cerimonia riservata ai partecipanti alle Olimpiadi

Il selfie di Roberta Bruni insieme al Presidente Sergio Mattarella (foto profilo Instagram Roberta Bruni)
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 23 Giugno 2021, 14:37 - Ultimo aggiornamento: 14:42

RIETI - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Quirinale gli atleti italiani in partenza per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020. C'erano anche la sabina di Nazzano Romano Roberta Bruni (salto con l'asta) e il ligure, reatino d'adozione, Davide Re (400 e 4x400), entrambi vivono a Rieti e si allenano al Guidobaldi, nella folta rappresentanza di atlete e atleti azzurri, tecnici e dirigenti era guidata dal Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò e dal Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli.

Nel corso della cerimonia, aperta dall'esecuzione dell'Inno nazionale da parte della Banda Musicale Interforze e dalla proiezione di un video di Rai-Sport, sono intervenuti il Presidente Malagò, il Presidente Pancalli e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Valentina Vezzali. Il Presidente Mattarella ha quindi pronunciato un discorso, dopo avere consegnato la Bandiera italiana agli Alfieri della squadra olimpica Elia Viviani e Jessica Rossi, e agli Alfieri della squadra paralimpica, Beatrice Vio e Federico Morlacchi, che hanno espresso un breve saluto di ringraziamento. L'incontro si è concluso con l'esecuzione dell'Inno dei Giochi Olimpici.

Va ricordato che a Tokyo sarà presente anche la nuotatrice sabina Martina Rita Caramignoli, di sicuro in gara nei 1500, mentre nel fine settimana al Sette Colli di Roma cercherà il pass anche per gli 800.

© RIPRODUZIONE RISERVATA