Npic pronta a ripartire: subito un quadrangolare in Friuli, campionato a gennaio. Scagnoli: «Rosa da completare»

Npic pronta a ripartire: subito un quadrangolare in Friuli, campionato a gennaio. Scagnoli: «Rosa da completare»
1 Minuto di Lettura
Martedì 28 Settembre 2021, 12:13

RIETI - Ricomincia finalmente la nuova stagione della Npic Rieti che quest’anno disputerà nuovamente il campionato di serie B di basket in carrozzina. Il torneo 2021/22 avrà ufficialmente inizio a gennaio 2022 ma la società reatina sta già preparando le prime uscite stagionali. E’ in programma, infatti, un torneo a Gradisca D’Isonzo per il prossimo 16 ottobre dove la formazione reatina disputerà un quadrangolare, il Torneo Alpe Adria 2021 giunto alla 25esima edizione. La Npic Rieti affronterà i Bradipi Bologna sabato alle 15.30 ed a seguire ci sarà la sfida tra Cus Catania e Castelvecchio. Domenica mattina, a partire dalle 9.30, si disputeranno le finali per il 3° e 4° posto tra le due perdenti ed alle 11.00 la finalissima tra le due vincitrici.

«Ripartiamo con le ambizioni di sempre – afferma il presidente ed allenatore della Npic Rieti, Roberto Scagnoli – con l’obiettivo minimo di arrivare alle finali e provare a fare il salto di categoria. Stiamo completando il roster cercando nuovi atleti. Purtroppo in questo periodo post-covid non è facile trovare giocatori disposti a spostarsi nel territorio italiano. Ancora più difficile far arrivare atleti dall’estero con ulteriori problemi relativi a visti ed autorizzazioni varie. I mezzi, comunque, ci sono e siamo sicuri che la squadra sarà altamente competitiva. La stagione sarà dura e difficile ma speriamo possa essere anche soddisfacente per quanto riguarda i risultati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA