La Npc sostiene la Banca delle Visite Onlus sia a carattere divulgativo che per la raccolta fondi

La Npc sostiene la Banca delle Visite Onlus sia a carattere divulgativo che per la raccolta fondi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 28 Gennaio 2022, 12:39

RIETI - La Npc Rieti Pallacanestro è orgogliosa di poter annunciare di aver sottoscritto una collaborazione con la Fondazione Banca delle Visite Onlus attraverso la quale il club amarantoceleste diventa Amico Point di Banca delle Visite.  

La Fondazione onlus opera dal 2017 e negli anni ha consolidato la propria attività in tutta Italia, fornendo alle persone che ne hanno bisogno l'accesso a cure e visite mediche specialistiche che autonomamente non potrebbero altrimenti sostenere.

Le iniziative messe in campo da Npc Cares saranno sia di carattere divulgativo e di raccolte fondi sia di aiuto concreto segnalando alla Fondazione i soggetti che potrebbero essere beneficiari diretti delle visite messe a disposizione da Banca delle Visite.

«Sono estremamente felice di questa nuova collaborazione perché Salute e Sport sono un connubio imprescindibile per il benessere e la cura della persona e promuovere questi valori vuol dire promuovere valori sani per la nostra società, in tutte le sue generazioni» ha dichiarato la Presidente della Fondazione Banca delle Visite Onlus, Michela Dominicis

Il general manager Npc Rieti, Gianluca Martini

«Essere diventati partner di Banca delle Visite è una delle cose più belle ed interessanti fatte negli ultimi anni. Una collaborazione d'eccellenza con un partner affidabile, un vanto per la nostra società ed anche una bella occasione per la nostra città. Come Club siamo sempre molto attenti alle tematiche sociali e ai problemi quotidiani che sempre più persone devono affrontare, per questo abbiamo deciso di affiancare la Fondazione Banca delle Visite. Ho conosciuto questo progetto un anno fa, me ne sono innamorato subito e dopo averlo illustrato al Presidente Cattani abbiamo deciso di dare il nostro apporto senza indugi. Aiutare chi non ha possibilità di accedere a visite e servizi medici è un gesto di responsabilità nei confronti delle persone più in difficoltà, soprattutto in questo particolare periodo storico. Con la pandemia ci siamo ricordati quanto la sanità e la cura della propria persona non debbano mai passare in secondo piano». 

Banca delle visite

Banca delle Visite è un progetto solidale che nasce nel 2017 per favorire il diritto alla Salute e promuovere la cultura della mutualità e dell'aiuto reciproco. 

Come un “caffè sospeso” in Sanità, Banca delle Visite raccoglie donazioni di privati e aziende che vengono destinate a offrire prestazioni mediche a persone in difficoltà, su tutto il territorio nazionale. 

L’obiettivo è aiutare chi non può permettersi una visita medica privata e deve curarsi in tempi stretti rispetto alle disponibilità del Servizio Sanitario Nazionale. 

La mission è rendere la  Salute accessibile a tutti, garantendo le cure mediche necessarie a chi ne ha bisogno, in modo rapido e gratuito, nel rispetto della dignità di ogni persona.  

Le richieste di aiuto vengono raccolte direttamente tramite il sito Banca delle Visite al link https://www.bancadellevisite.it/chiedi-aiuto/ , verificati i requisiti, la Fondazione provvede a fissare e a regolare la prestazione tramite i SuperDottori e SuperCliniche che aderiscono al progetto oppure prenotando nella struttura disponibile più vicina. 

Per sostenere il progetto è possibile inviare la propria donazione direttamente tramite sito: https://www.bancadellevisite.it/fai-una-donazione/ oppure tramite bonifico bancario
IBAN: IT 67 Q 0306 9096 0610 0000 140646
Causale: Donazione per Banca delle Visite – Nome e codice fiscale del donatore o anche devolvendo il proprio 5×1000 CF: 97855500589

Per saperne di più www.bancadellevisite.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA