E' morto Umberto Papalia, medico e fratello di Gaetano, è stato vicepresidente della Nsb

Martedì 24 Novembre 2020 di Luigi Ricci
Umberto Papalia

RIETI - E' scomparso dopo lunga malattia il dottor Umberto Papalia, 69 anni, fratello maggiore di Gaetano Papalia, ex presidente della Nuova Sebastiani Basket dal 2003 al 2009, insieme al quale condivise la guida della società nel ruolo di vicepresidente. Grande appassionato di basket della prima ora, è sempre stato vicino a tutte le società che hanno difeso i colori di Rieti. I funerali si terranno domani, 25 novembre, alle 15 nella chiesa di Santa Barbara in Agro a Chiesa Nuova.

Il ricordo del fratello Gaetano

Nei mesi invernali delle vaccinazioni la mattina Umberto mi passava a prendere a casa per tenergli compagnia. Lui si era fatto un elenco delle persone anziane che assisteva. Mi diceva “sto uscendo di casa, fatti trovare al cancello perché oggi andiamo dai miei vecchietti (così li chiamava)”. Casa per casa andava da ognuno di loro a fargli il vaccino, per non farli uscire a prender freddo. Questo era mio fratello.

Il cordoglio della Npc

La famiglia Cattani tutta e la Npc Rieti Pallacanestro si stringono attorno alla famiglia Papalia per l'improvvisa scomparsa dell'amato Umberto. Per anni pilastro del basket reatino insieme al fratello Gaetano, Umberto è sempre stato vicino alla NPC ed alla famiglia Cattani di cui è stato anche medico per anni. Un grande abbraccio va alla moglie, alle figlie, a Gaetano ed ai parenti tutti.

Il cordoglio del Real Sebastiani

Real Sebastiani Rieti e la famiglia Pietropaoli esprimono il proprio cordoglio per la prematura e dolorosa scomparsa del dottor Umberto Papalia, da sempre uomo di sport, impegnato negli anni addietro sia nel calcio che nel basket cittadino. Alla famiglia Papalia giungano le più sentite condoglianze.

Ultimo aggiornamento: 18:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA