Rieti, Matteo Galvan vola a Lignano
e si prende il pass per Berlino

Matteo Galvan
di Lorenzo Bufalino
RIETI - Ieri sera a Lignano Sabbiadoro è andato in scena il meeting internazionale di atletica Sport Solidarietà. Nella cittadina friulana diversi nomi di spicco dell’atletica mondiale e anche di livello nazionale. Presente nel giro di pista il finanziere Matteo Galvan, atleta che si allena a Rieti con Chiara Milardi che alla seconda uscita stagionale è tornato a correre sotto il muro dei 46”.

Il vicentino infatti era alla sua seconda gara dell’anno sulla distanza individuale, aveva corso una staffetta 4x400 con la nazionale, e dopo il buon 46.15 con cui aveva aperto la stagione a Nembro, si migliora ancora. Il 45.75 di Lignano non solo lo fa tornare ad essere uno dei migliori atleti Italiani sui 400, di cui lui è primatista nazionale, ma gli permette soprattutto di staccare il pass per Berlino anche per la gara individuale. Già praticamente al sicuro il posto in staffetta 4x400 il finanziere correrà così anche la gara individuale a Berlino.

Nella stessa gara ha corso anche Michele Tricca, compagno di club e allenamento di Galvan che conferma ancora il posto per la staffetta per gli Europei correndo in 46.45, piccolo peggioramento rispetto al 46.21 corso a Nembro
Gioved├Č 12 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 09:43

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP