Rieti, la preside Maria Rita Pitoni lascia il Luigi di Savoia: sarà Ispettore tecnico all'Ufficio scolastico regionale umbro

Sabato 8 Agosto 2020 di Lorenzo Quirini
Maria Rita Pitoni
RIETI - La preside Maria Rita Pitoni si appresta a lasciare l’IIS “Luigi di Savoia” per andare in Umbria come Ispettore Tecnico presso l’Ufficio Scolastico Regionale.

Un traguardo meritato per la docente reatina, ottenuto dopo la partecipazione al concorso e anni intensi al servizio di alcuni istituti a Rieti e Provincia. Da subito in prima linea come dirigente scolastico ad Amatrice dopo il terremoto del 2016, poi impegnata al “Luigi di Savoia” e all’Istituto Tecnico Agrario; curriculum a cui si aggiungono anche le missioni umanitarie in scenari di guerra, con il ruolo di Dirigente della Croce Rossa Italiana: tutti motivi per cui, nel 2018, il periodico “F” la inserisce tra le 100 donne più amate d’Italia. 

L’Umbria è peraltro già nota alla Pitoni, che nel corso della sua carriera vi ha lavorato come docente di Filosofia e ora vi fa ritorno per svolgere l’incarico ispettivo, affidato a lei e ad altri dirigenti almeno fino al 31 dicembre 2021. 

«Resterò sempre vicina a Rieti e in particolare al corpo docenti e Ata dell’IIS “Luigi di Savoia”, che ringrazio per avermi accompagnato nel corso di questi anni», dice la neoispettrice, senz’altro soddisfatta per il traguardo raggiunto. © RIPRODUZIONE RISERVATA