Magliano Sabina, sottrasse fondi al Comune: dipendente condannato

Giovedì 19 Novembre 2020 di Sara Pandolfi

RIETI- Quattro anni, sei mesi e 20 giorni di reclusione. Così il Tribunale di Rieti si è espresso nei confronti di un dipendente del comune di Magliano Sabina riconosciuto colpevole del reato di peculato e appropriazione indebita. Il dispositivo è stato letto ieri. Al Comune, assistito dall'avvocato Emanuele Vespaziani del foro di Rieti, il dipendente, tra il 2013 e il 2017, ha sottratto somme superiori a 200mila euro andando a gonfiare i propri rimborsi spesa. Ora il Tribunale ha stabilito tutto dovrà essere restituito all'Ente.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA