Allo Jucci assemblee d'istituto sulla questione delle mafie: interverrà Salvatore Borsellino

Lunedì 19 Aprile 2021
Allo Jucci assemblee d'istituto sulla questione delle mafie: interverrà Salvatore Borsellino

RIETI - Il 20 e il 21 aprile il Liceo Scientifico Carlo Jucci ha programmato delle assemblee d’istituto che vedranno coinvolti gli studenti e le studentesse in un dibattito per la sensibilizzazione sul problema delle mafie.

Durante la discussione, sarà proprio Salvatore Borsellino, fratello del famoso magistrato vittima della Mafia, a partecipare per via telematica alle conferenze organizzate dai rappresentanti degli studenti.

Dopo la drammatica strage di via d’Amelio l’ingegnere ha infatti avviato un’importante campagna di lotta e informazione sulla questione della criminalità organizzata che da moltissimo tempo ormai affligge il nostro Paese.

Il fine è quello di sensibilizzare quanti più giovani possibile, portando una testimonianza diretta di uno dei personaggi di spicco nel panorama moderno della lotta alle mafie.

«Siamo certi che questa esperienza porterà tanto a tutti gli studenti e le studentesse del nostro istituto, focalizzando l’attenzione su un problema importante e purtroppo ancora attuale – dichiarano i Rappresentanti d’Istituto – e sarà sicuramente un importante arricchimento per la coscienza comune».

© RIPRODUZIONE RISERVATA