Rieti, la Lupa saluta lo Scopigno:
ultima sfida in casa con Matera

La Lupa nell'amichevole infrasettimanale con la squadra Allievi
di Christian Diociaiuti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Aprile 2016, 16:20 - Ultimo aggiornamento: 16:24

RIETI – Tutto alle 17.30 del sabato nella penultima giornata della Lega Pro. Un turno speciale per la Lupa che, già retrocessa matematicamente, gioca allo Scopigno l’ultima partita tra le mura amiche per poi chiudere, nel prossimo weekend, il campionato a Lecce. Il futuro è tutto da scrivere, con i rapporti con Rieti e il Rieti da definire e la situazione dello stadio che ha generato discussione politica a Palazzo Città.

Intanto arriva il Matera allo stadio Centro D’Italia, a due turni dalla fine: alle 17.30 un match che vale pochissimo per il gruppo C. La Lupa, come detto, ha già salutato i professionisti e con onore sta terminando questo campionato mentre il Matera, salvo, non può ambire ai playoff: i due posti disponibili se li giocano Lecce, Foggia, Casertana e Cosenza, mentre il Benevento è a un passo dalla promozione in B. Anche in basso la situazione è definita: con la Lupa già in D, ai playout vanno di certo Ischia e Martina, mentre Catanzaro e Melfi sperano negli ultimi 180’.

Palazzi non dovrebbe stravolgere la formazione vista a Castellammare e al massimo il ballottaggio è per Gurma in attacco con Mastropietro. Nell’ultima uscita la Lupa ha perso 4-2 immeritatamente con lo Stabia, reti di Prutsch e Morbidelli. Il Matera, sesto e a cinque lunghezze dal quinto posto, con l’Ischia è tornato alla vittoria nella settimana scorsa, vincendo 4-1 (gol di Armellino e Caroni e doppietta di Infantino).

Per assistere alla gara diretta streaming gratuita (serve registrarsi) su SporTube.tv o biglietto a 10 euro acquistabile al botteghino dello Scopigno per il tifo di casa.


COSÌ IN CAMPO

Lupa Castelli Romani: (4-3-3) Tassi, Rosato, Di Bella, Aquaro, Colantoni, Ricamato, Prutsch, MAiorano, Falasca, Morbidelli, Mastropietro. All. Palazzi.

Matera: (4-3-3) Bifulco, Di lroenzo, Ingrosso, Piccinni, Tomi, Armellino, S.D'Angelo, Iannini, Casoli, Infantino, Carretta. All. Padalino.

Arbitro: Catona di Reggio Calabria (Palermo e Falco di Bari)


PROGRAMMA GARE

Tutte le partite di sabato alle 17.30

Benevento-Lecce
Fidelis Andria-Cosenza
Foggia-Martina Franca
Ischia Isolaverde-Catanzaro
Lupa Castelli Romani-Matera
Melfi-Akragas
Messina-Casertana
Monopoli-Juve Stabia
Paganese-Catania


CLASSIFICA

Benevento 66

Lecce 60

Foggia e Casertana 59

Cosenza 56

Matera 51

Andria e Messina 43

Juve Stabia 42

Paganese 41

Akragas 38

Catania, Monopoli e Catanzaro 35

Melfi 29

Ischia e Matina 21

Lupa Castelli Romani 11

© RIPRODUZIONE RISERVATA