Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giornata mondiale senza tabacco, la Lilt premia i lavori migliori degli studenti dell'Artistico

Giornata mondiale senza tabacco, la Lilt premia i lavori migliori degli studenti dell'Artistico
3 Minuti di Lettura
Martedì 31 Maggio 2022, 15:10

RIETI - 31 maggio, Giornata mondiale senza tabacco: si è concluso il Concorso tra gli Allievi del Liceo Artistico Antonino Calcagnadoro con la scelta di un manifesto che dando significato all’evento, è già stato affisso in città a cura della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) Associazione di Rieti la quale ha promosso l’iniziativa trovando la fattiva collaborazione della dirigente scolastica prof.ssa Paola Giagnoli

Vincitore, con l’opera intitolata ”Il fumo uccide dentro”, è risultato Edoardo Maria Giordani, della classe IV A; seconda classificata Martina Sacconi IV B; terza classificata Anna Clara Barberini III B.

Ben 32 i disegni sottoposti dagli Allievi alla Commissione composta da tre insegnanti, le professoresse Adriana Renzi (presidente della Commissione), Margherita Grillotti, il professore Gabriele Reggi.

La Lilt era rappresentata da Marcella Della Penna, Anna Rita Masci e Barbara Pelagotti (Segretaria). L’esame delle opere è stato impegnativo, ma anche relativamente veloce. «In un paio d’ore – ha detto Barbara Pelagotti – abbiamo selezionato i disegni, quindi ci siamo soffermati sulle opere più significative, infine abbiamo scelto i tre disegni meritevoli di premio. Per il vincitore c’è stata unanimità di consensi. Debbo dire – ha concluso – che è stato tutto molto facile per la sensibilità e la professionalità delle insegnanti che hanno mostrato interesse e passione».

La premiazione è avvenuta nell’aula magna dell’Istituto alla presenza del presidente della Lilt Rieti dr. Enrico Zepponi che ha consegnato i premi ai tre allievi risultati primi. A tutti gli autori dei disegni è stato consegnato un “Attestato nominativo di partecipazione”.

“E’ il secondo anno che ricordiamo il 31 maggio, giornata mondiale contro il fumo – ha dichiarato Zepponi – con la consegna dei premi ai primi tre classificati, finalmente senza le complicazioni della prima edizione quando la pandemia non consentì la cerimonia finale. Debbo ringraziare sentitamente la professoressa Giagnoli, e la professoressa Romina Giovanrosa che oggi la rappresentava, che ha accolto di buon grado la nostra richiesta per una seconda edizione del Concorso, iniziativa che vuole promuovere la lotta il fumo ben consapevoli di quanto esso sia colpevole per la diffusione del cancro al polmone e non solo. Un grazie tutto particolare va alle insegnanti e ai ragazzi e alle ragazze che hanno partecipato al Concorso. Il messaggio della prevenzione che la LILT diffonde trova così un ascolto giovanile e interessato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA