Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lilt, la professoressa Sofia Corradi amica della Sabina

Sofia Corradi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 7 Gennaio 2022, 10:05

RIETI - Il 4 gennaio scorso ha compiuto 100 anni la maestra elementare Veronica Rossi , alla quale il sindaco di Torino ha consegnato una medaglia di bronzo in riconoscimento delle benemerenze acquisite per aver svolto la sua missione durante tutta la sua esistenza, anche in periodi di estrema difficoltà.

Il legame con la Sabina nasce perché la maestra Rossi ha insegnato in una quinta elementare, alla professoressa Sofia Corradi, romana, ma profondamente legata alla nostra terra. Docente universitaria è stata l’inventrice del programma Erasmus, un piano di mobilità studentesca che ha coinvolto tutta la gioventù europea e che in 35 anni ha fatto fare le valigie a dieci milioni di persone: universitari, docenti, giovani apprendisti e alunni delle superiori.

Grazie all’Erasmus partono da casa italiani, spagnoli, francesi, tedeschi, polacchi, cioè tutti giovani delle ventisette nazioni della Comunità europea che dopo sei mesi tornano a casa cittadini europei.

«Personalmente ho avuto l'onore di essere allievo della professoressa Corradi prima, e suo assistente universitario poi – dice il dottor Luciano Fabrizi delegato per la Sabina della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori, funzionario del Comune di Cantalupo - è una grande donna che per il suo lavoro durante la sua vita ha ricevuto importanti riconoscimenti come il premio Alcide De Gasperi, il premio europeo Carlo V , la nomina di Commendatore al merito della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella».

«La professoressa Corradi – dice ancora Fabrizi – ha un legame con il nostro territorio che si è protratto nel tempo. Ha stretto amicizie e tra queste mi sento felice di esserci anch’io».

«Da questi sentimenti nasce il anche il ricordo della maestra Veronica Rossi i cui meriti sono stati evidenziati all’Amministrazione comunale di Torino dalla madre della professoressa Corradi, signora Maria Pizzo Corradi» ha concluso il Delegato Lilt Sabina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA