Rieti, torna al Rosatelli la reporter
di guerra Barbara Schiavulli
per "Quando muoio lo dico a Dio"

Mercoledì 24 Gennaio 2018
Barbara Schiavulli al Rosatelli
RIETI - Si legge rapidamente, ma rimane dentro per molto l’ultimo libro della giornalista free lance e reporter di guerra Barbara Schiavulli che torna all’Istituto di Istruzione Superiore Celestino Rosatelli di Rieti. 

Nell’aula magna dell’istituto domani, giovedì 25 gennaio alle 12, per la quarta volta l’autrice incontrerà gli studenti del Circolo dei lettori per presentare il suo ultimo lavoro “Quando muoio lo dico a Dio”. 

Tre storie ispirate alla realtà che graffiano l’anima: una ragazza musulmana colpevole di amare, un ragazzo ultraordosso ebreo che voleva ballare e un cristiano che voleva essere solo se stesso.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma