Rieti, al via una settimana
all'insegna dell'Ambiente

Lunedì 1 Agosto 2016 di Monia Angelucci
Il gruppo di Legambiente
RIETI - Una settimana in alta quota, e non solo, tra attività e iniziative per adulti e bambini, rigorosamente all’insegna dell’ambiente. Si apre domani, martedì 2 agosto, “Vacanze Ambiente 2016”, la sette giorni organizzata dal circolo Legambiente Centro Italia di Rieti, che fino a domenica 7 Agosto accoglierà grandi e piccoli con un ricco e variegato programma di attività che si svolgeranno a Pian de Valli, Terminillo, Rieti.

Nell’ambito del festival cinematografico legambientino “Clorofilla”, verranno proiettati in anteprima, presso le sale della Parrocchia San Francesco di Pian de' Valli, alcuni documentari e film di tema ambientale. Martedì 2 agosto, alle 21, verrà proiettato il documentario “Arte Sella” (Italia, 2016) di Luca Bergamaschi e Katia Bernardi, che racconta la storia di un museo a cielo aperto che si trova in un immenso bosco a ridosso delle montagne del Trentino, nel quale arte e natura convivono grazie all’opera di diversi artisti nazionali e internazionali. Successivamente, giovedì 4 agosto alle 21,verrà presentato il film “Verso l’ignoto” (Italia, 2016, 78’), di Federico Santini, che racconta la storia di un progetto portato avanti dall’alpinista laziale Daniele Nardi, durato tre anni: la prima salita invernale del Nanga Parbat. Una sfida al limite del possibile, che porterà la spedizione a dover scegliere tra la vetta e la vita in un susseguirsi di colpi di scena e in uno scenario montano tra i più belli del mondo. Sarà presente il protagonista, l’alpinista Daniele Nardi. Infine, domenica 7 agosto, sempre alle 21, ci sarà la proiezione del documentario “I custodi dell’acqua” (Italia, 2016), del giovane regista Giulio Squarci. Il tempo della Carnia, remota area delle Alpi Orientali, sembra procedere assopito nella ciclicità del ritmo della natura. L’intervento sulle risorse idriche locali, dettato da interessi economici esterni, smuove il senso di attaccamento al territorio della popolazione locale, che attraverso una mite rivoluzione di provincia riuscirà a riconnettere le proprie istanze a quelle del movimento che si oppone alla privatizzazione della gestione del servizio idrico sfociato nel referendum italiano del 2011.

IL CAMMINO
Durante il 2016, numerose sono state le attività legate alla promozione dei cammini turistici e sostenibili. L’ultima bella novità in questo ambito è l’affermazione del “Cammino dei Briganti”, di cui recentemente è stata pubblicata la guida. Venerdì 5 agosto, alle ore 18, presso il Bar e Ristorante “Gli Sfizi di Iri”, a Pian de' Valli, insieme al coautore Luca Gianotti il Circolo Legambiente Centro Italia di Rieti presenterà la guida del Cammino dei Briganti. <Questa sarà l’occasione – spiegano i volontari - non solo di discutere dell’interessante progetto che vede protagonisti territori di confine, tra il Lazio e l’Abruzzo, ma anche riflettere oggi sulle importanti ricadute economiche e sociali dei cammini>.
Per i più piccoli, sabato 6 e domenica 7 agosto verrà presentato il progetto “Esploriamo Terminillo”, in cui saranno predisposte delle attività di educazione e gioco presso la parrocchia San Francesco di Rieti, volte a far conoscere meglio la flora e la faune del Monte Terminillo, attraverso diversi giochi e attività. Le attività sono rivolte ai ragazzi tra i 6 e i 14 anni.

Il circolo Legambiente Centro Italia di Rieti, rinnovando a tutti l’invito a partecipare a “Vacanze Ambiente 2016”, ricorda infine che, in collaborazione con il Comune di Rieti e l’Asm, sabato 6 agosto vi sarà la raccolta speciale dei rifiuti ingombranti (mobili, reti, materassi, divani, scaffali, biciclette, computer, Tv, stampanti, cellulari, elettrodomestici), presso il Piazzale Zamboni, dalle 10 alle 17. Info:www.legambienterieti.it, info@legambienterieti.it, 3245467049. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma