Rieti, gli appuntamenti della domenica in città e in tutto il Reatino

Paolo Casadio
4 Minuti di Lettura
Domenica 29 Maggio 2022, 00:10

RIETI - Gli appuntamenti della domenica in tutto il Reatino.

Festival della comunicazione, con gli eventi del fine settimana che concludono la manifestazione itinerante voluta dalle Paoline e dai Paolini, che nel suo diciassettesimo anno ha interessato la diocesi di Rieti. La santa messa di oggi, in concomitanza con la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, sarà trasmessa alle ore 11 in diretta su Rai Uno dalla cattedrale di Cittaducale, presieduta da monsignor Pompili.

La Compagnia “Niente Fischi si recita” presenta a Montopoli di Sabina, oggi alle 18, al teatro San Michele, “Qua Siamo”, con Flavia Di Domenico e Marina Vitolo, per la regia di Francesca La Scala. Due donne, due attrici, due rivali si ritrovano sole all’interno di un teatro in disuso. Entrambe hanno avuto la stessa idea, farsi ritrovare da un noto programma televisivo che cerca persone scomparse, per poter avere la tanto agognata fama mai ottenuta durante la loro carriera. Essere obbligate a convivere, seppur per breve tempo, riaccenderà l’antica rivalità, ma porterà alla luce anche le reciproche debolezze. Tra battute divertenti e momenti più intimisti, scopriranno di non essere poi così distanti. Il 5 giugno, poi, “Shakespeare per attori anziani”, con Marco Simeoli e Francesca Nunzi, che chiuderà la rassegna. Dopo teatro, per chi vorrà, possibile andare a cena con gli artisti al Lucy restaurant di Poggio Mirteto. Info e prenotazioni al 389/6793095 o 339/5318478.

Dopo l’incontro con Silvia Truzzi, giornalista e autrice de “Il cielo sbagliato” (Longanesi), oggi alle 18, nella cornice di Villa dell’Annunziata a Rieti, in via Foresta 26, sarà lo scrittore Paolo Casadio a presentare i “sapori” del suo “Fiordicotone” (Manni), nel secondo appuntamento letterario della rassegna “We cook a book”, ideata dall’associazione culturale reatina Polymnia, calendario di eventi dedicato ai libri d’autore e patrocinato dalla Regione Lazio, dalla Provincia e dal Comune di Rieti. Ravennate, classe 1955, Casadio si interessa da anni alla lingua e ai racconti della sua terra. Esordisce come co-autore insieme a Luca Ciarabelli con il romanzo “Alan Sagrot” (Il Maestrale, 2012), mentre “La quarta estate” (Piemme, 2015), ambientato a Marina di Ravenna nel 1943, è il suo primo romanzo come autore singolo, seguito da “Il bambino del treno” (Piemme, 2018). “Fiordicotone” è invece la struggente storia di una madre che, di ritorno in Italia dopo essere scampata da Auschwitz, trova una nuova ragione di vita nella disperata ricerca della figlia Velia, che si trasforma ben presto nel tormentato tentativo di recuperare la propria identità cancellata dall’esperienza del campo di sterminio. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti a sedere e soltanto previo utilizzo dei dispositivi di protezione individuale anti-Covid. Info a polymnia.associazione@gmail.com.

In cammino con San Francesco nella Valle Santa, tra musica, poesia, arte, grazie al “passo umile e lieto”, giunto quest’anno alla sua terza edizione. Inizia oggi la terza edizione del festival musicale, che sta riscuotendo grande partecipazione nel territorio sabino e vede il coinvolgimento e la collaborazione della Chiesa di Rieti e di cinque Comuni reatini. Il festival si svolge nei luoghi più importanti di San Francesco tra santuari, chiese, palazzi, siti della memoria, in un calendario di spettacoli musicali variegato, che permette di conoscere un itinerario artistico, storico e monumentale, legato al santo in questa area del Lazio. Il festival si articola in 13 spettacoli, con ospiti e progetti artistici in qualche modo correlati alle tematiche francescane e al territorio sabino e invita tutti, appassionati e nuovo pubblico, a mettersi in cammino per visitare la Valle Santa reatina. Giovanna Marini, Mimmo Locasciulli, Tony Esposito, Davide Rondoni, Stefano Saletti, Raffaello Simeoni e tanti altri musicisti e artisti animeranno i pomeriggi e le sere a Greccio, Labro, Contigliano, Poggio Bustone e Rieti e dialogheranno con il pubblico tra musica, poesia e arte, in un programma che vuole attrarre nel territorio, in un periodo ancora di bassa stagione, visitatori e appassionati che possano conoscere o approfondire la conoscenza di luoghi e beni culturali del Lazio interno. Oggi pomeriggio, al Santuario di Fonte Colombo, Mimmo Epifani in “Tutti Santi”. Sempre oggi, alle 18, a Contigliano, nella chiesa di San Giovanni, Enerbia e la Via Francigena.

Configni, la sagra del prugnolo e dell’asparago selvatico tra gastronomia musica e divertimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA