Rieti, controlli sull'immigrazione
clandestina: un albanese espulso

Martedì 7 Novembre 2017
Polizia
RIETI - Il Questore di Rieti,  Antonio Mannoni,  nell'ambito delle attività di controllo del territorio e di contrasto all'immigrazione clandestina, ha predisposto, come avvenuto a fine settembre anche per il mese di ottobre, una serie di servizi straordinari attuati in collaborazione con l'Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza che hanno  rafforzato le pattuglie presenti sul territorio, finalizzati ad individuare eventuali stranieri clandestini presenti in questa provincia.
I servizi sono stati effettuati in quei luoghi maggiormente interessati alla presenza di stranieri, sia nel capoluogo reatino che nei più importanti centri dalla provincia reatina, procedendo ad un controllo ad alto impatto mirato alla individuazione di stranieri irregolari nel territorio dello Stato.

Complessivamente sono stati controllati 163 cittadini extracomunitari, di cui 92 negli alloggi di vari C.A.S. (Centri Accoglienza Stranieri), a Rieti ed a Poggio Mirteto, risultati tutti in regola con le norme che regolano il soggiorno nel territorio nazionale.
Nel corso dei controlli personale del Posto di Polizia di Passo Corese ha rintracciato il cittadino albanese B.G., del 1984, irregolare nel territorio dello Stato. Lo straniero è stato espulso con accompagnamento coattivo alla frontiera di aerea di Roma Fiumicino.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma