Rieti, la proprietà è del greco
Manthos Poulinakis
Era il presidente dell'Ofi Creta

Domenica 1 Luglio 2018 di Christian Diociaiuti
Manthos Poulinakis
RIETI - «O Riéti estì Ellenikòs». Il Rieti è greco. La voce c’era, ora è una certezza. Curci al 15%, Matthaios «Manthos» Poulinakis all’85%. È lui, ora, a figurare come socio di maggioranza nel Rieti che ha presentato venerdì l’iscrizione alla serie C. E con questo nome si alza finalmente il velo sulla nuova proprietà, dopo quasi un mese dal primo ok alla trattativa.

IL RITRATTO
Poulinakis ha 39 anni, vive a Candia (Creta) e ha un profilo LinkedIn in cui specifica tutte le sue attività. Anzitutto: opera nel commercio della frutta. È proprietario e general manager di Rea Fruits e gm di Kastro Fruit, entrambe a Candia. E poi i media: ha un’emittente, Athletic Radio Fm, e un sito web sportivo, gentikoule.gr. Ma la più grande passione è per il calcio: è proprietario di campi sportivi a noleggio sempre a Candia, sede di una popolosa academy giovanile. Il greco è stato presidente e gm della Iridotos Fc Creta (2006-2008) e di una squadra le cui cronache hanno interessato pure l’Italia. Si tratta dell’Ofi Creta, di cui è stato presidente e gm dal 2012 a dicembre 2014.

Ed è nel 2014 che l’Ofi Creta si è legato al nome di Gennaro Gattuso, che lì ha avuto una breve esperienza in panchina prima di dimettersi, proprio a dicembre. L’Ofi Creta, nel 2015, non ha concluso il campionato per problemi economici, legati pure alla crisi, nonché alla rigidità della Federcalcio greca. E Ofi Creta vuol dire pure Marini, che sull’isola portò «Ringhio» e rivestì ruoli dirigenziali.

L’ORGANIGRAMMA
Con la definitiva entrata in scena di Poulinakis, si alza il velo anche sul cda del F.C. Rieti srl: presidente Gianluca Marini, consiglieri Riccardo Curci e Panagiotis Katsattis (51 anni, collaboratore di Poulinakis). Cercando Poulinakis su facebook, si trova il suo profilo (c’è la foto con Gattuso) con tanti like a pagine di calcio. Appassionato. Ed ecco che tra Manchester City, Juventus, Ofi Creta e altre spunta fuori anche...la scuola calcio del Rieti. Un’altra conferma del legame col Rieti per l’imprenditore. E ora anche il nuovo sito web del Rieti ha un dominio greco: finisce proprio in .gr anziché .it. Insomma: gli amarantocelesti hanno un’anima ellenica.

Aspettiamo Poulinakis a Rieti, dove era venuto per le trattative e le formalità: chiederemo il perché scegliere questa città e questa squadra, cosa o chi l’ha portato qui e quali sono i suoi progetti. E poi perché rimanere nell’ombra, celati dietro la parola «holding». Lo faremo quando dall’ombra del palazzo di Cnosso tornerà alle falde del Terminillo, lì dove anche i tifosi, in reatino e non in greco, gli diranno: benvenuto. Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti