Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Per le Feste la Provincia lancia “Light on right" e si veste di luci per i diritti umani

Per le Feste la Provincia lancia “Light on right" e si veste di luci per i diritti umani
3 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Dicembre 2021, 16:17

RIETI - Ricorre oggi, 10 dicembre, la Giornata Mondiale dei Diritti Umani e la Provincia di Rieti si veste a festa e la celebra con il progetto "Light on Rights" cogliendo l'opportunità offerta dal bando del Consiglio della Regione Lazio, in qualità di vincitrice, ha previsto un'installazione evento per tutto il periodo delle festività. Da oggi nuove luminarie rivestiranno il perimetro della recinzione esterna dell'edificio di via Salaria e nei prossimi giorni saranno arricchite dall'installazione dei 30 articoli della Carta dei Diritti Umani. Passanti occasionali e curiosi potranno così leggere durante tutto il periodo delle festività i preziosi contenuti della Dichiarazione universale dei diritti umani avvenuta il 10 dicembre del 1948 da parte dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Il Presidente della Provincia, Mariano Calisse, promotore dell'iniziativa, così commenta l’iniziativa: «Iniziamo oggi celebrando questa importante Giornata e proseguiremo il 15 Dicembre con un convegno intitolato ‘L’impatto della pandemia sull'accesso ai diritti umani’. Sono molto orgoglioso che la Provincia abbia vinto questo bando: le festività natalizie saranno così un'occasione unica e privilegiata per parlare di diritti. La difficoltà di un accesso equo e generalizzato al godimento dei diritti umani ha incontrato un’ulteriore sfida con la crisi causata dall’emergenza sanitaria tutt’ora in corso, che ha tra le altre cose comportato un aumento delle disuguaglianze e della discriminazione strutturale. È compito della politica tenere ‘accesa’ l'attenzione su questi temi».

Il Convegno in programma mercoledì 15 dicembre prevede il coinvolgimento di soggetti pubblici (Provincia di Rieti e Consiglio della Regione Lazio), istituzioni scolastiche (Istituzione Formativa - IFR e Istituto di Istruzione Superiore Carlo Jucci di Rieti) e due partner del privato sociale: AICEM (Associazione Internazionale per la Cooperazione e l'Educazione nel Mondo) e MODAVI (Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano).

Sarà diviso in due panel dai seguenti temi: 

1) Diritti umani e ambiente ai tempi del covid;

2)  Diritti umani ai tempi dei social- comunità online come offline

Al termine dei lavori del convegno, sarà lanciata un’azione concreta di sensibilizzazione e disseminazione, attraverso un concorso fotografico sulle tematiche dei due panel portata avanti dai ragazzi partecipanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA