Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Festa della donna, la Provincia verso la prevenzione con Lilt: inaugurata una panchina rosa

Festa della donna, la Provincia verso la prevenzione con Lilt: inaugurata una panchina rosa
2 Minuti di Lettura
Martedì 8 Marzo 2022, 18:13

RIETI - Questa mattina in occasione della giornata internazionale della donna, in collaborazione con la Lilt di Rieti, la Provincia ha inaugurato una panchina Rosa presso il cortile del Palazzo, come simbolo della prevenzione oncologica. Lo scopo è quello di sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione contro l’insorgenza delle patologie tumorali. La panchina rosa è dunque il giusto simbolo per ricordare a tutte le donne l’importanza di sottoporsi agli screening di prevenzione e per far sentire meno sole tutte coloro che in questo momento si stanno curando e lottano per superare la patologia.

«Abbiamo dedicato questa giornata alle donne coinvolte nella guerra Ucraina: sono figlie, mogli, madri che a vario titolo pagano il prezzo delle perdite umane, vittime di guerra - sono le parole del presidente della Provincia di Rieti, Mariano Calisse, il consigliere con delega alle Pari opportunità, Chiara Simonetti e del consigliere di Parità, Anna Elisa Pace - Abbiamo espresso la nostra vicinanza e solidarietà alle donne della comunità Ucraina a Rieti, le loro vite sono intrecciate alle nostre: la loro dignità è la nostra dignità. La loro libertà è la nostra libertà. Grazie a tutte le donne per la forza, il coraggio, la passione, l’intelligenza e la bellezza che regalano al mondo».

In occasione della festa della donna, inoltre, sono state omaggiate tutte le dipendenti della Provincia con delle mimose per ringraziarle del loro costante impegno ed è stata messa a dimora una pianta di mimosa nel giardino del palazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA