Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Colpisce con un violento pugno la vetrata di una farmacia danneggiandola ma non ruba nulla

Colpisce con un violento pugno la vetrata di una farmacia danneggiandola ma non ruba nulla
di Emanuele Faraone
1 Minuto di Lettura
Lunedì 12 Aprile 2021, 12:13

RIETI - Un gesto apparentemente immotivato e incomprensibile: infrange a pugni la vetrina della farmacia ma senza poi rubare nulla. È quanto accaduto nella scorsa nottata  nella farmacia Selvi presso il Centro commerciale "I cubi" di Villa Reatina. Un uomo ha colpito con un violento pugno la pesante vetrata dell'attività commerciale infrangendone una parte.

Difficile dire cosa l'autore - ripreso dalle telecamere di videosorveglianza - avesse in mente. Infatti dopo aver colpito lo spesso vetro della farmacia si è rapidamente allontanato forse dopo essersi accorto della presenza delle telecamere o solo per compiere un atto vandalico.

Non sono stati danneggiati o infranti i distributori esterni di prodotti e presidi farmaceutici. Poi avrebbe provato anche a scagliarsi sulla porta retrostante. Tutte le immagini riprese dalle telecamere del circuito esterno sono ora al vaglio della polizia che ha acquisito i filmati per cercare di risalire all'identità del responsabile. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA