È morta Elisabetta, la giovane malata oncologica costretta nell'alloggio Ater pieno di muffa

È morta Elisabetta, la giovane malata oncologica costretta nell'alloggio Ater pieno di muffa
di Raffaella Di Claudio
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 25 Maggio 2022, 09:13

RIETI - Elisabetta se n’è andata. È morta nell’alloggio Ater di Corese Terra (in foto), pieno di muffa e umidità, dal quale la Asl di Rieti da marzo chiedeva a Comune di Fara Sabina e Ater di portarla via. Affetta da tumore cerebrale, Elisabetta è deceduta nella mattina del 25 maggio, due giorni dopo aver compiuto 21 anni. Accanto a lei la mamma Marina, il papà Giovanni e il fratello Raoul che non l’hanno mai lasciata sola. Fino all’ultimo giorno della sua, troppo breve, esistenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA