Fara Music Festival, Rosario Giuliani e Pietro Lussu omaggiano Charlie Parker

Fara Music Festival, Rosario Giuliani e Pietro Lussu omaggiano Charlie Parker
di Samuele Annibaldi
3 Minuti di Lettura
Martedì 27 Luglio 2021, 20:19

RIETI - Va avanti il Fara Music Festival presso lo splendido Parco Cremonesi, all’interno dell’Abbazia di Farfa. 

Domani sera, mercoledì 28 luglio, un viaggio nell’immaginario e nella poetica di uno dei più grandi musicisti di tutti i tempi. Tribute to Bird è l’ultimo lavoro discografico del sassofonista Rosario Giuliani e del pianista Pietro Lussu (nella foto). Due tra i musicisti più rappresentativi del Jazz italiano, uniti da oltre due decenni di collaborazioni e di amicizia. Non un semplice omaggio al genio di Charlie Parker, bensì un tuffo nell’intelletto di un grande artista che parte dal rispetto per la tradizione. Ogni brano, ogni singola nota è frutto di uno studio, di una riflessione che riporta in vita alcuni degli aspetti più nascosti di Parker, artista che ha lasciato un retaggio fondamentale non soltanto per la musica jazz. Un progetto coraggioso, visionario, che rappresenta una vera e propria sfida, quella di cimentarsi in duo nel territorio di uno dei più grandi sassofonisti della storia. Si esibiscono Rosario Giuliani (sax), Pietro Lussu (piano) al   

Parco Cremonesi, Abbazia di Farfa 21.30 biglietto: 10,00€.

Simionato Quartet

 Sempre oggi si esibisce Sara Simionato Quartet con un  disco introspettivo, curato nei dettagli dove il jazz contemporaneo si fonde con il rock, l’elettronica e anche la musica d’autore. I brani che compongono questo progetto, pur partendo da una base jazzistica, spaziano fra diversi stili musicali creando un sound avvolgente, originale spesso dai tratti onirici. Il rock è senza dubbio una delle componenti distintive del quartetto, soprattutto quando la ritmica diventa più potente e i suoni elettronici prevalgono su quelli acustici. Tuttavia la parte elettronica, e psichedelica hanno anch’esse un ruolo fondamentale per il sound della band che diventa unico e originale.

Si esibiscono Sara Simionato (voce), Franceco Pollon (voce), Luca Zennaro (guitar), Cristian Tiozzo (drums) l’ora è le 18.30 con ingresso gratuito a numero chiuso.

Prenotazione su info@faramusic.it

A Fara Sabina ci sarà anche il concerto di Stefano Maimone a partire dalle 18.30

Il Fara Music Festival è sostenuto dalla Regione Lazio con il Fondo Unico 2021 sullo Spettacolo dal Vivo. E dalla Fondazione Varrone.

 Biglietti: http://www.faramusic.it/concertifaramusic2021/

© RIPRODUZIONE RISERVATA