Rieti Estate Italiana, parte
il torneo di foot volley
Zapparella: "Divertimento e competitività

Domenica 23 Giugno 2019 di Raffaele Passaro
La locandina
RIETI - Estate Italiana è pronta a presentare un nuovo torneo. Si tratta del Foot Volley, vera novità di questa seconda edizione dell’evento sportivo più atteso da Rieti e da tutti gli sportivi della nostra provincia. Venerdì 21 giugno sono state ufficialmente chiuse le iscrizioni al torneo, denominato Bomber Summer Cup, che ora è pronto ad aprire il sipario già da domani, lunedì 24 giugno. Cos’è, in realtà, questa nuova tipologia di gioco sulla sabbia? Avrà successo nella manifestazione del “Gudini”? Abbiamo posto alcune semplici domande a Michael Zapparella, uno degli organizzatori di Estate Italiana e principale organizzatore del Foot Volley, che ci ha spiegato i tratti peculiari di questa nuova tendenza.
 
L’INTERVISTA
 
Zapparella, ci può spiegare in cosa consiste questo nuovo sport?
«E’ uno sport dai tratti simili al Beach Volley. La differenza sostanziale è che il pallone non si può spingere nel campo avversario utilizzando le mani o le braccia. Di solito, infatti, si è soliti colpire la palla con la testa e con i piedi, talvolta anche creando vere e proprie acrobazie che fanno ancor di più emozionare e divertire il pubblico».
 
Lei ha parlato del pubblico. Pensa che questo torneo possa richiamare molto pubblico in questa manifestazione di Estate Italiana?
«Penso proprio di sì. Questo è uno sport nato intorno agli anni Sessanta e che si è sviluppato prettamente nel Sud America. In Europa ed in particolar modo in Italia non è molto praticato e conosciuto. Solo da un paio d’anni sta emergendo e si sta pian piano classificando come uno dei giochi estivi più graditi dal pubblico e giocato da sportivi e non. Speriamo possa interessare anche al nostro pubblico reatino, visto anche il discreto numero di squadre iscritte».
 
Come è nata l’idea di inserire questo torneo all’interno del progetto Estate Italiana?
«L’idea è nata lo scorso anno, quasi per scherzo. Insieme ad Elio Gerbino, un altro organizzatore, abbiamo creato un torneo post prima edizione di Estate italiana; la nuova sfida nacque senza un fine ma, nonostante ciò, riuscimmo a far iscrivere 14 coppie: fu davvero un successo a livello di partecipazione, nonostante fosse una cosa totalmente nuova per Rieti. Quest’anno, con tutti gli organizzatori, abbiamo deciso di integrare il Foot nella manifestazione, essendo davvero uno sport molto divertente, coinvolgente e, soprattutto, estivo!».
 
Venerdì avete chiuso le iscrizioni. Può darci qualche anticipazione su come si svolgerà il torneo?
«Certo. Abbiamo chiuso solo venerdì le iscrizioni perché, inizialmente, volevamo creare un torneo da 20 squadre ma, poi, mi sono reso conto che sarebbe stato un impegno troppo grande e, perciò, abbiamo chiuso le iscrizioni a 15 team. Ci saranno 3 gironi da 5 squadre e passeranno alle fasi finali la prima e la seconda classificata e le 2 migliori terze. Ovviamente, lo scopo è il divertimento ma come nella scorsa edizione non mancherà la competitività. Molte delle squadre iscritte si stanno già allenando la sera nel campo da Beach Volley del centro sportivo Gudini. C’è molto entusiasmo intorno a questo torneo… sono sicuro che ci sarà da divertirsi!»
 
In conclusione, vuole lanciare un messaggio a tutti gli interessati a questa nuova attività di Estate italiana?
«Assolutamente sì. In primis, vorrei ringraziare tutte le squadre ed i ragazzi che si sono iscritti a questo torneo e, inoltre, do appuntamento a lunedì 24 giugno a tutti gli appassionati, curiosi e sportivi per l’inizio della prima edizione ufficiale della Bomber Summer Cup. Vi aspettiamo numerosi!».
 
Dopo le parole dell’organizzatore Michael Zapparella, di seguito l’elenco e i gironi del torneo.
 
GIRONE A: Riccardo De Angelis, Menabrea, Footjoob, Maccardotti, Paparuni.
GIRONE B: Tigre, A S Orga, Scarsenal, Bonobo, Atletico Madrink
GIRONE C: Dacci un Taglio, Bingo e Flop, J.Silver F.Club, Amici di Bevute, Elio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma