Spacciatore reatino arrestato dalla polizia

Venerdì 11 Dicembre 2020
Spacciatore reatino arrestato dalla polizia

RIETI - Nella mattinata odierna, 11 dicembre, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato P.G., trentanovenne reatino, poiché è stato sorpreso a detenere per fini di spaccio della sostanza stupefacente.

L’operazione di polizia, condotta dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Rieti, si inquadra nell’ambito dei controlli preventivi disposti dal Questore di Rieti, Maria Luisa Di Lorenzo, per contrastare  il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani.

L’attività degli agenti della Polizia di Stato scaturisce infatti dal controllo meticoloso rivolto verso tutti i luoghi della città e dei centri limitrofi, nonché nei confronti di tutti quei luoghi pubblici in cui si registra la presenza di giovani.

Nel corso di tale attività gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Rieti hanno individuato un uomo, già noto agli investigatori poiché annovera un precedente di polizia per stupefacenti, che alle porte di Rieti, lungo la strada regionale 79 (vecchia Ternana), incontrava dei giovani tenendo un atteggiamento sospetto che ha indotto gli agenti a ipotizzare che l’uomo potesse essere ancora dedito allo spaccio di sostanza stupefacente.

Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato sono entrati in azione intercettando l’auto dell’uomo che è stato bloccato e sottoposto a perquisizione che ha interessato prima la sua auto e poi la sua abitazione dove sono stati sequestrati circa 30 grammi di hashish, nonché buste di cellophane e un bilancino elettronico di precisione che servivano al confezionamento e alla pesatura delle dosi di stupefacente da spacciare.

L’uomo è stato quindi arrestato in flagranza di reato e successivamente ristretto agli arresti domiciliari a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA