Rieti, spaccio di droga: arrestati
altri due giovani stranieri

Polizia
2 Minuti di Lettura

RIETI - Personale della Squadra Mobile della Questura di Rieti ha arrestato due cittadini extracomunitari O.R., nigeriano di 28 anni e C.P.A.N., camerunense di 23 anni, responsabili di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli investigatori della squadra Mobile reatina, infatti, nell’ambito delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, disposte dal Questore di Rieti, Antonio Mannoni, hanno individuato una abitazione nel quartiere di Quattro Strade all’interno della quale erano presenti alcuni cittadini extracomunitari li trasferitisi dal quartiere di San Francesco dopo i recenti episodi che hanno visto coinvolti alcuni stranieri in liti ed altre attività illecite.

Una volta fatta irruzione nell’appartamento, gli agenti hanno individuato due stranieri di colore: O.R., già conosciuto agli investigatori per essere stato arrestato lo scorso anno e denunciato alcuni mesi fa proprio per spaccio di stupefacenti; e C.P.A.N., incensurato, che sono stati sottoposti a perquisizione personale, estesa a tutta l’abitazione, e trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Complessivamente sono stati sequestrati nei loro confronti quasi 60 grammi di marijuana.
I due giovani spacciatori sono stati, pertanto, tratti in arresto e messi a disposizione della locale Autorità Giudiziaria, che ne ha disposto il regime di arresti domiciliari, e davanti alla quale dovranno rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Giovedì 26 Ottobre 2017, 14:22 - Ultimo aggiornamento: 15:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA