Fara Sabina zona rossa, scampagnata a Pasquetta: multati sei giovani

Fara Sabina zona rossa, scampagnata a Pasquetta: multati sei giovani
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Aprile 2021, 16:43 - Ultimo aggiornamento: 16:45

RIETI - Non hanno resistito al richiamo della scampagnata di Pasquetta e si sono beccati, dopo un controllo da parte dei carabinieri, sei verbali da 400 euro euro cadauno.

Succede a Fara in Sabina, in un terreno di proprietà della famiglia di uno dei multati nei pressi della Strada degli Inglesi. Sei giovani, ragazze e ragazzi,  tutti poco più che maggiorenni, erano intenti nel pomeriggio di oggi, nella Fara in zona rossa "rinforzata", a festeggiare il Lunedì di Pasqua con la tradizionale scampagnata, quando si sono visti arrivare i militari delle stazioni di Passo Corese e Casperia che dopo aver visto il gruppetto, hanno provveduto ad identificare i giovani ed elevare i verbali, stante una ordinanza che a Fara impedisce in queste difficili giornate anche di andare a trovare i parenti. Figuriamoci le scampagnate.

I giovani, da quel che si è appreso, erano all'aria aperta ed avevano fatto anche il tampone (tutti negativi) ma le regole sono regole e così è scattata la sanzione da parte dei militari dell'Arma in servizio da giorni così come Polizia ed Esercito in una Fara Sabina che da giorni è presidiata, vista la situazione preoccupante dei contagi.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA