CORONAVIRUS

Rieti, coronavirus, uova di pasqua
da Poggio Mirteto ai medici del
de Lellis: la donazione di un bar

Martedì 7 Aprile 2020 di Paolo Annibaldi

RIETI - Uova di Pasqua da Poggio Mirteto ai dottori dell'ospedale de Lellis di Rieti. Si moltiplicano in queste giornate difficili di emergenza coronavirus, gesti d’amore, di riconoscenza e di solidarietà da parte di associazioni di volontariato e attività commerciali nei confronti di chi ha bisogno o, magari, come in questo caso, nei confronti di chi in queste settimane è stato e sarà ancora in “prima linea” negli ospedali.

L'iniziativa
A rendere nota l’ultima iniziativa che in ordine di tempo arriva dalla Sabina, mediante la loro pagina facebook, è il Gruppo dei volontari di Protezione civile Base 2001 di Montopoli i quali, hanno consegnato all’ospedale di Rieti delle uova pasquali ai medici donate da un bar di Poggio Mirteto. «Questa mattina – scrivono i volontari di Base 2001 - come promesso, abbiamo consegnato le uova di Pasqua donate a noi dal Bar  gelateria pasticceria Jolly di Poggio Mirteto, al personale medico dell’ospedale San Camillo de Lellis di Rieti. Ringraziamo nuovamente Gianluca e Maurizio per il meraviglioso gesto».

Ultimo aggiornamento: 14:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani