CORONAVIRUS

Rieti, coronavirus: «Incertezza e
lunghe file nelle farmacie»
Parlano i reatini che vivono a Milano

Martedì 25 Febbraio 2020 di Giacomo Cavoli
Gente con la mascherina a Milano
RIETI - Incertezza, fila davanti alle farmacie, metropolitana semideserta: il racconto dei reatini che vivono a Milano.

Un aspetto diverso dal solito, tra timori e volontà di continuare la vita di sempre.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DEL MESSAGGERO IN EDICOLA
OGGI, MARTEDI' 25 FEBBRAIO
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani