CORONAVIRUS

Rieti, coronavirus, la Asl ringrazia
la Fondazione per la donazione
di strumentazione medica

Mercoledì 18 Marzo 2020
RIETI - Il Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo attraverso una nota ringrazia la Fondazione Varrone, nella persona del presidente Antonio D'Onofrio, «per l'importante donazione di strumentazione medica a favore delle Unità operative di Malattie Infettive, Terapia Intensiva dell’ospedale de’ Lellis di Rieti e di tutti quei Servizi che in questi giorni stanno operando, senza sosta, contro l’emergenza Covid-19».

«Sin dai primi giorni dell'emergenza la Fondazione Varrone si era messa a disposizione del Servizio Sanitario Locale per sopperire ad eventuali necessità - si legge nella nota - Su nostra richiesta ha consentito in tempi rapidissimi l'acquisto di una serie di apparecchiature elettromedicali. La nuova strumentazione, garantirà una gestione dell’emergenza più dinamica e incisiva. La donazione, dunque, non solo come gesto di tangibile solidarietà, ma anche di intervento specifico finalizzato al sostegno del Servizio Sanitario Locale, in un momento particolarmente delicato, a vantaggio esclusivo del cittadino».
 
«Voglio ringraziare il presidente Antonio D'Onofrio e l'intero consiglio di amministrazione anche per la rapidità con cui hanno proceduto alla donazione, consapevoli dell'urgenza del momento – sottolinea il Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D'Innocenzo. Per la Asl di Rieti, la Fondazione Varrone rappresenta da sempre un costante punto di riferimento per le risorse che negli anni ha destinato all'innovazione clinica e diagnostisca e allo sviluppo strutturale e organizzativo della sanità reatina». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani