Coronavirus, il sindaco di Montopoli: «Oggi nuovi tamponi sui contatti delle
persone positive. Calma e unità»

Il sindaco Andrea Fiori
di Raffaella Di Claudio
2 Minuti di Lettura
Giovedì 11 Giugno 2020, 07:49 - Ultimo aggiornamento: 11:54

RIETI - Arriva nottetempo una nota del sindaco di Montopoli di Sabina, Andrea Fiori, sui casi di Covid-19 accertati nel comune. Pubblicata intorno alla mezzanotte di mercoledì sulla pagina Facebook dell'Ente per aggiornare i cittadini sull'emergenza Coronavirus scoppiata sul territorio comunale
A ieri sono quattro le positività registrate nel centro sabino connesse alle tre di Fara Sabina perchè legate al cluster romano del San Raffaele. Ma il timore è che il focolaio possa estendersi. I contagi sono riconducibili a un uomo di 81 anni, ricoverato nella struttura romana per patologie ortopediche e deceduto nel Covid Hospital di Casalpalocco a seguito dell'infezione da Coronavirus. Sono stati infattati i familiari, tra i quali i titolari del ristorante "Il Casale del Farfa". Lo staff del locale nella serata di mercoledì ha comunicato la positività della proprietaria annunciando di aver messo a disposizione della Asl gli elenchi dei clienti che hanno frequentato il ristorante (chiuso fino a nuove comunicazioni) dal 31 maggio all'8 giugno. A questi controlli si aggiungono quelli avviati a tappeto su tutti i partecipanti ai funerali dell'81enne svolto lunedì scorso a Montopoli. Sono decine e decine i tamponi già eseguiti. (vedi articolo pubblicato sull'edizione cartacea de Il Messaggero in edicola oggi)

La nota del sindaco
«Le persone coinvolte - scrive Fiori -, alle quali vanno i più sinceri auguri di pronta guarigione,sono state poste in isolamento, sono asintomatiche e stanno bene. Nella giornata di oggi (mercoledì, ndr) sono stati eseguiti tamponi su parte di coloro che si ipotizza siano venuti a contatto con i soggetti positivi e domani (questa mattina, ndr) verrà convocato, per essere sottoposto a tampone, un secondo gruppo di persone già individuate con verifiche puntuali.
Il test ha una funzione precauzionale e la finalità di contenere i rischi di contagio, monitorando la situazione.
E’ necessario mantenere la calma e porre la massima attenzione al distanziamento sociale, all’igiene delle mani e all’uso di dispositivi di protezione individuale, strategie utili al contenimento del virus.
Si invitano i concittadini e le concittadine a seguire solo i comunicati ufficiali e a non fare scadere in brutali commenti sterili e fuorvianti i social network, abbiamo bisogno di unità e calma. Ringrazio chi con umiltà e rispetto supporta i nostri animi in questo particolare periodo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA