CORONAVIRUS

Rieti, coronavirus, a Castelnuovo
di Farfa si mobilitano tutti
affinché «nessuno resti solo»

Martedì 31 Marzo 2020

RIETI - Anche Castelnuovo di Farfa si mobilita per l'emergenza coronavirus. Amministrazione, parrocchia, centro anziani, proloco e giovani volontari si sono organizzati affinché nessuno resti solo. Queste le azioni messe fino ad oggi in campo:

- spesa a domicilio
- disponibilità modelli di autocertificazione
- telefonate ai cittadini più anziani
- consegna mascherine a domicilio
- disponibilità di generi alimentari gratuiti messi a disposizione dal Centro Anziani e dai cittadini che vorranno partecipare e offerti dalla nostra Parrocchia.

Le azioni che saranno messe in campo prestissimo:
- linea di ascolto dei cittadini
- disponibilità a mezzo web di virtual tour culturali e di audiolibri.

Il Parroco, don Florent, ha messo a disposizione dei fedeli il suo telefono per ascoltare problemi e ricevere richieste di aiuto. Grazie alla solidarietà di tanti cittadini la Parrocchia intende aiutare chi ha meno con generi alimentari di prima necessità, che i sacerdoti del paese porteranno a casa di chi ha più bisogno. 
Intanto il Sindaco, Luca Zonetti, sta rendendo operativa l’ordinanza della Protezione Civile del 29 marzo che permetterà presto di aiutare tutti i cittadini che, a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19, hanno subito gravi danni economici o si trovano comunque in stato di bisogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani