CORONAVIRUS

Rieti, coronavirus, a Casperia raccolti
mille euro nell'asta di solidarietà,
il sindaco Cossu ringrazia

Lunedì 25 Maggio 2020 di Samuele Annibaldi

RIETI - Mille euro, proventi derivati dall’asta di beneficenza, che vanno ad aggiungersi al fondo di solidarietà istituito dal Comune di Casperia per rispondere alle esigenze di famiglie che si sono venute a trovare in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria per il Covid 19.  
 
L’asta e le opere
Si è conclusa l'asta d’arte di beneficenza indetta dal Comune di Casperia, grazie alla generosa donazione della pittrice Giovanna Somai di quindici sue opere realizzate in questo periodo in una primavera strana e di privazioni che però, a quanto pare, non ha tarpato le ali della creatività all’artista casperiana. Le opere aggiudicate su Facebook rappresentano soggetti floreali (nella foto il vaso con fiori) che l'artista ha realizzato traendo ispirazione dalla natura sabina al principio della primavera, ed alcune sue interpretazioni di sculture di Nicola Salvi e Gian Lorenzo Bernini che si trovano a Roma.

Partecipazione e rilanci
La partecipazione agguerrita in nome della solidarietà  ha portato a raccogliere circa mille euro che confluiscono nel fondo di solidarietà a sostegno delle famiglie in difficoltà economica a causa dell'emergenza sanitaria. Infatti, l’amministrazione comunale di Casperia riconosce dei contributi per il pagamento di bollette e affitto di casa a circa venti famiglie che ne hanno fatto richiesta, le quali riceveranno un aiuto concreto ed immediato grazie ad iniziative come l’asta e la campagna di raccolta fondi avviata ad aprile.

«Colgo l'occasione – ha detto il sindaco di Casperia Marco Cossu -  per ringraziare gli aggiudicatari delle opere e tutti i partecipanti che hanno dato vita a una vera e propria battaglia a fin di bene, a colpi di rilanci, fino all'ultimo minuto».

Ultimo aggiornamento: 12:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani