Il concorso “Mattia Battistini” premia le promesse della lirica internazionale

Il concorso “Mattia Battistini” premia le promesse della lirica internazionale
2 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Settembre 2022, 18:52 - Ultimo aggiornamento: 18:53

RIETI - Trent'anni, di origine serba, Isidora Moles, e' la vincitrice assoluta del ritrovato Concorso Lirico "Mattia Battistini". Alle finali di Rieti sono arrivati 123 giovani provenienti da tutto il mondo (Grecia, Spagna, Austria, Germania, Serbia, Ucraina, Russia, Polonia, Cina, Perù e Giappone). In finalissima anche due reatini: la giovane Viola Nisio e Federico Piermarini.


«Abbiamo lavorato tanto per questa ripartenza ma il successo è andato ben oltre le più rosee previsioni - così hanno commentato Michael Alfonsi e Piero Fasciolo, direttori del rinnovato concorso lirico "Battistini" - siamo solo all'inizio e già abbiamo incassato il plauso di enti lirici e concorsi di tutto il mondo. Stiamo lavorando alla prossima edizione con la preziosa collaborazione del Miur, del Conservatorio di Santa Cecilia e di una giuria internazionale particolarmente prestigiosa. Ora che siamo ripartiti auspichiamo grande collaborazione con il Comune di Rieti in primis e tutti gli enti locali che hanno a cuore le sorti della lirica italiana e del territorio».


C'è stata emozione, nell'auditorium di Santa Scolastica, quando sono approdati in finalissima anche i due giovani reatini Piermarini e Nisio.

I vincitori
Isidora Moles 1°
Gianni Giuga 2^
Ettore Ma 3°
Franco Rios-Castro Premio Pubblico
Jaecheol Moon Premio Nicola Fusati Miglior Tenore
Federico Piermarini premio Franca Valeri e Maurizio Rinaldi e Masterclass di tecnica vocale 
Gianni Giuga premio Mattia battistini miglior baritono
Viola Sofia Nisio Premio Lina Cavalieri
Aleksandra Buczek Premio Speciale over 40
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA