Rieti, ottima riuscita del concerto
per Estate in Musica a San Rufo

Martedì 3 Luglio 2018
Sandro Sacco
RIETI - Ottima riuscita del concerto per Estate in Musica che si è svolto domenica scorsa, 1° luglio, lo splendido scenario della Chiesa di San Rufo a Rieti, accanto al dipinto del bell’Angelo dello Spadarino. Protagonista il flautista Sandro Sacco, che già in altre occasioni ha regalato intense emozioni.

Il flautista ha proposto alcune delle pagine musicali per flauto solo, dalla Quatrième Suite di Joseph Bodin de Boismortier e la Fantasia n. 6 di Georg Philipp Telemann entrambe opere eseguite con il flauto traversiere, per passare all’ottavino e interpretare il Rondò Capriccioso di Anton Stamitz. Il concerto è proseguito con Cara per te quest’anima di Gioacchino Rossini, aria variata di Saverio Mercadante eseguita con virtuosismo ed espressività dal musicista.

La seconda parte del concerto ha interessato le composizioni del Novecento, con Syrinx di Claude Debussy, per passare ai tanghi di Astor Piazzolla. Un suggestivo percorso di brani che ha accompagnato tutto il concerto con melodie appartenenti a culture musicali diverse, che si è concluso con il  Virtuoso Flamenco n. 1 di Krystof Zgraja interpretato con maestria dal flautista. In conclusione, c’è poco da aggiungere se non evidenziare l’alto livello artistico del concerto grazie alle interpretazioni del musicista reatino ormai conosciutissimo e molto apprezzato non solo in ambito reatino. © RIPRODUZIONE RISERVATA