Note della natura, il 1° agosto concerto a Cittareale con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Note della natura, il 1° agosto concerto a Cittareale con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 28 Luglio 2021, 19:37

RIETI - Sarà ancora il verde della suggestiva cornice di Selvarotonda, il luogo dell’atteso appuntamento musicale in alta quota che, dopo un anno di pausa dovuto all’emergenza Covid, si svolgerà il primo agosto nel territorio del comune di Cittareale. 

In una panoramica posizione a 1550 metri, dalle 11  spazio all’Ensemble vocale e strumentale dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia con musiche di Mozart, Rossini, Puccini, Verdi e altri. Il tema unificante di quest’anno sarà l’amore in tutte le sue forme.

La manifestazione è stata ideata dal Comune di Cittareale e realizzata con il sostegno del Ministero Beni Ambientali e Culturali Direzione Generale Spettacolo e della Regione Lazio.

“Dopo un momento delicato per tutta l’Italia ma che stiamo affrontando nel migliore dei modi, torniamo a coniugare la cultura per la musica insieme a quella per l’ambiente -spiega il sindaco di Cittareale, Francesco Nelli- ci ritroveremo in un posto incontaminato per promuovere le nostre montagne, ma in maniera seria e responsabile, come sicuramente faranno gli spettatori che si uniranno in questo momento unico. La montagna va vissuta, valorizzata ma soprattutto rispettata”.

Musica, ma anche ambiente e natura, con il Sentiero Italia del Club Alpino Italiano a disposizione per quanti vorranno raggiungere a piedi il concerto in maniera sostenibile ed ecologica, grazie alla collaborazione della Sezione CAI di Antrodoco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA