Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Chiesa di Rieti si unisce in preghiera con papa Francesco per invocare la pace

Il vescovo Domenico Pompili
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 23 Marzo 2022, 12:24

RIETI - Venerdì 25 marzo, la Chiesa di Rieti si unisce in preghiera con papa Francesco per invocare il bene prezioso della pace.

Alle 17, durante la celebrazione della Penitenza che presiederà nella Basilica di San Pietro, il Pontefice consacrerà all’Immacolato Cuore di Maria la Russia e l’Ucraina. Lo stesso atto, lo stesso giorno, sarà compiuto a Fatima dal cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere pontificio, come inviato dal Santo Padre. L’evento sarà trasmesso in mondovisione.

Papa Francesco ha esortato ogni vescovo diocesano, unito al suo presbiterio e al Popolo di Dio, a unirsi in preghiera per la pace presso le Cattedrali, i Santuari Mariani e le Comunità parrocchiali.

Rispondendo all’invito, il vescovo Domenico presiederà la celebrazione eucaristica nella Cattedrale di Santa Maria alle ore 19, alla presenza della comunità ucraina.

Tutti sono invitati a partecipare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA