Rieti, successo per la cena sociale
della Lilt che unisce i territori

Mercoledì 23 Ottobre 2019 di Fabiana Battisti
RIETI - La Cena sociale della Lilt unisce i territori reatini e sabini non solo negli intenti della lotta contro I tumori, ma anche nella volontà di compagnia e condivisione di tempi e spazi conviviali. Organizzata nel Bar Trattoria Capocroce di Cantalupo, ha riscosso un indiscusso successo tra I soci, sono state oltre cento le presenze.

Tra queste spiccano quelle dei sindaci di Cantalupo Paolo Rinalduzzi, di Montopoli Andrea Fiori e amministratori dei Comuni di Casperia, Stimigliano, Montopoli, Poggio Mirteto, Roccantica, Selci, Montasola, Cantalupo.
La Sezione provinciale è stata rappresentata da una folta delegazione guidata dal presidente Enrico Zepponi, con il vice presidente Flavio Fosso, i volontari Gianni Brunelli, Franca Grillo, Franco Grasso, Franco Scipioni, Daniela Persichelli, Rita Grllo, Virginia Ricci.

Dopo i saluti di Luciano Fabrizi, il sindaco Rinalduzzi ha ringraziato tutti i presenti sottolineando i grandi risultati della collaborazione delle amministrazioni comunali della Sabina con la Lilt.

A sua volta il presidente Zepponi ha illustrato gli scopi dell’associazione, anticipando le iniziative di novembre soprattutto rivolte agli uomini, dopo l’Ottobre rosa. Mentre il vice presidente Flavio Fosso ha presentato la recente collaborazione della Lilt provinciale con l’Associazione culturale di volontariato di Poggio Catino di Aldo Lops, che metterà in scena 15 spettacoli nel teatro San Michele Arcangelo di Montopoli Sabina. 

La serata è stata allietata dal complesso musicala Pater Trio e dai giochi del “Grande Mago Renzetti.

Dunque la Lilt guarda al futuro con costanza senza smettere di creare una coesione non scontata nè semplice nel frammentato territorio di Rieti, crendendo fortemente che sia proprio nell'unione degli sforzi la chiave per far vincere la prevenzione. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma