Rieti, padre Raniero Cantalamessa tra i nuovi cardinali, il vescovo Pompili: «La Chiesa reatina gioisce»

Domenica 25 Ottobre 2020
Padre Raniero Cantalamessa

RIETI - Fra i tredici nuovi cardinali, di cui sei italiani, che verranno creati in un concistoro fissato per sabato 28 novembre, vigilia della prima domenica di Avvento c'è anche padre Raniero Cantalamessa. Lo ha annunciato oggi, 25 ottobre, papa Francesco al termine della preghiera dell’Angelus.


«Tra di loro – nota il vescovo Domenico Pompili – figura padre Raniero Cantalamessa, che da anni vive presso l’Eremo di Cittaducale, alternando la sua attività di Predicatore della Casa Pontificia con quella del contemplativo e, ancor prima, dello studioso. Il neo Cardinale è un francescano cappuccino che ha insegnato per anni Storia delle origini cristiane presso l’Università della Cattolica di Milano e si è poi dedicato all’evangelizzazione, conducendo tra l’altro per 14 anni il programma “Le ragioni della speranza” su Rai 1. La Chiesa reatina gioisce per la scelta del Santo Padre, che onora un figlio di san Francesco, la cui presenza tra di noi è un dono discreto per la sua preghiera e la sua vicinanza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA