Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Carabinieri, due giovani ufficiali in tirocinio al comando provinciale

Carabinieri, due giovani ufficiali in tirocinio al comando provinciale
2 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Giugno 2022, 12:51

RIETI - Il Comando Generale dell’Arma ha destinato due giovani Ufficiali al Comando Provinciale di Rieti per lo svolgimento di un periodo di tirocinio pratico. I militari provengono dalla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma e sono stati assegnati nel capoluogo per approfondire gli aspetti pratici della loro formazione.

Si tratta del Tenente Matteo Manesso, del Ruolo Forestale, di 27 anni, frequentatore del 4° Corso Formativo, che effettuerà un tirocinio di due settimane presso il Gruppo Carabinieri Forestale sotto la guida del Tenente Colonnello Irene Davì e del Sottotenente Niccolò Oresta, del Ruolo Normale, proveniente dai corsi regolari dell’Accademia Militare, di 22 anni, frequentatore del 199° Corso d’Applicazione, che si tratterrà a Rieti per quattro settimane di formazione da effettuare alla Compagnia di Rieti sotto la guida del Capitano Salvatore Beneduce.

I due Ufficiali, entrambi d’origine trevigiana, sono stati ricevuti anche dal Comandante Provinciale, Colonnello Bruno Bellini che li ha esortati ad approfittare del periodo di tirocinio pratico stimolando la loro curiosità anche su aspetti solo apparentemente meno importanti.

Nei prossimi giorni avranno modo di prendere contatto con la realtà reatina, approfondendo tutti gli eterogenei aspetti che caratterizzano l’azione di comando di un Ufficiale dei Carabinieri.

Per altro il loro primo giorno a Rieti è coinciso con la visita del Comandante della Legione Carabinieri Lazio al Comando Provinciale e, pertanto, hanno ricevuto il benvenuto e molti consigli anche dal Generale Antonio de Vita.

Ai giovani Ufficiali i migliori auguri e un sincero “in bocca al lupo” da parte di tutti i Carabinieri di Rieti per questa importante esperienza formativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA