Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rieti, carabinieri: visita del comandante regionale de Vita al comando provinciale

Carabinieri
2 Minuti di Lettura
Martedì 28 Giugno 2022, 11:15

RIETI - Ieri mattina il Generale di Divisione Antonio de Vita, Comandante della Legione Carabinieri Lazio, ha fatto visita al Comando Provinciale di Rieti. Accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Bruno Bellini ha incontrato tutti gli Ufficiali, una rappresentanza dei militari in forza ai reparti territoriali e speciali che operano in provincia, il Maggiore Bruno Argiolas Coordinatore Provinciale e il Vice Presidente della Sezione A.N.C. di Rieti.

L’alto Ufficiale ha ringraziato tutti i militari per il quotidiano lavoro svolto in favore delle comunità locali, sottolineando come il controllo del territorio sia la priorità assoluta. In tale prospettiva, ha esaltato la sinergia tra l’Arma territoriale e le varie specialità, sottolineando come quella di Rieti sia una provincia ove convivono ed operano armoniosamente molti reparti. Il raccordo sicuramente più significativo è quello tra Arma Territoriale e Forestale che garantisce una prossimità “completa” verso il cittadino anche sotto il profilo ambientale.

Il Generale de Vita ha anche rimarcato il fatto che il territorio della provincia è “coperto” in maniera pressoché esclusiva dai presidi dell’Arma, aspetto che aumenta sicuramente le responsabilità dei Carabinieri sulla sicurezza dei cittadini ed è per questo che ha inviato tutti a continuare ad operare in costante sinergia con autorità locali, enti preposti ed associazioni.

In ultimo il Generale ha dato atto dello sforzo profuso da tutti nella diffusione della legalità attraverso seminari e conferenze nelle scuole della provincia nonché visite organizzate presso le caserme dell’Arma. Uno sforzo che pagherà sicuramente in prospettiva futura poiché rivolto essenzialmente alle nuove generazioni con il precipuo intento di trasmettere valori e fornire esempi positivi.

Il Colonnello Bellini, a nome di tutti i Carabinieri della provincia ha ringraziato il Generale de Vita per l’attenzione e la sensibilità da sempre dimostrate verso i reparti della provincia di Rieti.

Dopo l’incontro con il personale il Generale de Vita ha visitato uno per uno tutti i reparti della sede per verificare e toccare con mano le rispettive attività e, in ultimo, ha fatto visita anche al Comando Stazione Carabinieri di Poggio San Lorenzo, attualmente Comandato dal Maresciallo Capo Massimo Fattoruso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA