Rieti, 266 incidenti stradali in 6 mesi rilevati dai carabinieri. Il bilancio del semestre

Carabinieri
2 Minuti di Lettura
Domenica 1 Agosto 2021, 11:11

RIETI - Scatta, come da tradizione, il piano estivo per il controllo della circolazione stradale per aumentare la sicurezza degli utenti della strada da parte dei Carabinieri sull’intera provincia di Rieti.

Anche quest’anno le pattuglie dei Nuclei Radiomobili delle Compagnie di Rieti, Poggio Mirteto e Cittaducale nonché delle 34 Stazioni, verranno impiegate sia sulle grandi arterie sia sulle strade secondarie per prevenire ingorghi, rallentamenti e soprattutto incidenti stradali.

Nella circostanza il Comando Provinciale rende noti i dati complessivi dell’attività svolta nei primi sei mesi dell’anno in corso: ben 266 gli incidenti stradali rilevati dall’Arma dei Carabinieri in tutta la provincia dei quali 46 sul capoluogo e 5 purtroppo mortali. In pratica più di un incidente stradale al giorno.

Dati sicuramente non incoraggianti se si considera che sono riferiti ai soli primi sei mesi. Per quanto concerne l’attività repressiva, sempre nei primi sei mesi dell’anno in corso, sono state ritirate ben 58 patenti, 34 le auto sottoposte a fermo amministrativo a seguito di mancata revisione, 95 autovetture sottoposte a sequestro penale/amministrativo e 37 contravvenzioni per guida in stato di alterazione psicofisica a seguito di assunzione di sostanze alcoliche e/o stupefacenti.

I Carabinieri, come testimoniano i dati, sono fortemente impegnati anche nel settore della sicurezza stradale che svolgono nell’intero arco delle 24 ore in ogni angolo della provincia. Per i prossimi giorni raccomandano come sempre la massima attenzione alla guida, soprattutto moderare la velocità, evitare l’uso di bevande gassate o addirittura alcoliche, usare le cinture di sicurezza e gli altri dispositivi per assicurare la sicurezza dei bimbi a bordo, controllare pressione e battistrada dei pneumatici prima di intraprendere il viaggio e fare adeguate soste in caso di lunghi viaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA