Rieti, atti vandalici al parcheggio appena inaugurato, la denuncia dell'assessore, indagano i carabinieri

Giovedì 25 Giugno 2020

RIETI - Il parcheggio inaugurato sabato scorso e subito oggetto di atti vandalici. E' successo a Scandriglia, in piazza Garibaldi. L'assessore al Bilancio del comune sabino, Ivano Margottini, ha sporto denuncia ai carabinieri, che indagano sull'episodio, mentre il sindaco Lorenzo Ferrante stigmatizza l'accaduto con un post su facebook.

Il post del sindaco
«Con grande rammarico, mi trovo a dovervi comunicare che questa mattina l'assessore Margottini Ivano ha sporto denuncia presso la stazione Carabinieri di Scandriglia per atti vandalici avvenuti all'interno del parcheggio pubblico di piazza Garibaldi. A meno di una settimana dall'apertura dello stesso, ho assistito ad uno spettacolo alquanto avvilente: un estintore antincendio è stato completamente svuotato ed il contenuto riversato all'interno di un locale tecnico. È un gesto ingiustificabile, segno di inciviltà e disprezzo per quello che noi definiamo un bene pubblico, è un gesto che si ripercuote sull'intera comunità. Di conseguenza vi informo che saremo costretti, già da questa sera, ad intensificare i controlli, consapevoli, però, che tali verifiche nulla possono laddove c'è mancanza di rispetto e di senso civico».

Ultimo aggiornamento: 23:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA