Rieti, Mancini del Nuovo Sindacato
Carabinieri: «Presentata
querela contro Achille Lauro
per diffamazione e vilipendio»

Venerdì 14 Febbraio 2020 di Emanuele Faraone
Gianluca Mancini
RIETI - Secca presa di posizione da parte del segretario regionale del Nuovo Sindacato Carabinieri, Gianluca Mancini: «La divisa non si tocca e non si denigra, chi la offende e la oltraggia ne dovrà rispondere nelle sedi opportune». Nel mirino del carabiniere reatino e rappresentante sindacale il cantanate Achille Lauro che torna a far parlare di sé per un video in cui definisce i carabinieri «frustrati e falliti».

Un video che ha portato alla denuncia-querela del 30enne artista romano su segnalazione del segretario regionale Mancini e del collega Giuseppe Mancuso, segretario provinciale di Viterbo del Nuovo Sindacato Carabinieri. Atto poi ufficialmente formalizzato dal segretario generale Massimiliano Zetti con una querela per diffamazione e vilipendio alle forze Armate in riferimento al video incriminato comparso sul canale Youtube dove al termine del Festival di Vulci il cantante esprimeva pubblicamente l'offensivo commento nei confronti degli appartententi all'Arma. Chiesto contestualmente anche il sequestro e la rimozione delle immagini e ogni link ad esso ricondicibile.

«Tuteliamo gli interessi dei singoli e del collettivo - chiude Mancini - e questo vuole essere prima di tutto un segnale forte verso chi non ha rispetto delle istituzioni».  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma