Rieti, ufficializzata la candidatura
alla Camera di Paolo Trancassini
"Un'emozione grandissima"
Sfida con Paolo Anibaldi del Pd

Paolo Trancassini
di Alessandra Lancia
2 Minuti di Lettura
Domenica 28 Gennaio 2018, 20:57

RIETI - Paolo Trancassini è il candidato del centrodestra del collegio Lazio 2. La notizia ora è ufficiale e l’emozione del sindaco di Leonessa, dopo la telefonata della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni,  è grande e sincera: “Sapevo da qualche giorno di essere io il candidato ma averne la conferma è stata un’emozione grandissima – dice Trancassini al Messaggero – Il mio primo pensiero è andato alle tante persone che in questi anni mi hanno affiancato nella mia attività politica e amministrativa: e infatti porto nella sfida che si apre adesso tutto il peso del lavoro fatto, riconoscimento che non sempre la politica riserva ai territori. E’ stato come se a uno sherpa finalmente si aprisse la strada verso la vetta”. Avrà di fronte come avversario diretto, almeno nello schema classico centrodestra-centrosinistra Paolo Anibaldi: “Ho letto le dichiarazioni di Paolo sul Messaggero, le condivido in pieno: non so chi vincerà tra noi, so che dal nostro confronto uscirà bene il nostro territorio. C’è bisogno di sollecitare il dibattito, confrontarsi nella differenza dei pensieri, ma ho sempre creduto nella centralità della politica e con candidature come le nostre la politica può finalmente riprendersi il suo ruolo che è quello di dare soluzione ai problemi del nostro territorio come del Paese. Ci confronteremo in maniera anche diretta, sarà una battaglia forte dura ma estremamente leale”. Da Trancassini anche un pensiero ai genitori, Peppe e Maria: “Il tempo e le energie che da sempre ho dedicato alla politica sono stati in famiglia per anni argomento di discussione. Credo che dove sono ora saranno stati contenti di questo riconoscimento: per loro fatica chiamava risultati, e Dio solo sa se hanno faticato. In politica invece non sempre è così”. Stavolta sì però. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA