Rieti, poker di una Gens Cantalupo
in crescita: Collevecchio ko 4-0.
Tabellino, commenti e foto

Sabato 18 Gennaio 2020 di Renato Leti
Ingresso in campo Gens Cantalupo-Vigor Collevecchio (foto Renato Leti)

RIETI - Derby sabino al campo "Vincenzo Tempesta" di Cantalupo nella seconda giornata di ritorno del campionato di Terza categoria. La Gens Cantalupo ospita la Vigor Collevecchio e s'impone per 4-0 confermando i progressi mostrati nelle ultime gare mentre la formazione ospite tiene bene nella prima fase dell'incontro ma alla distanza cede alle manovre degli avversari.
 

 

IL MATCH
Il primo tiro in porta è di Murati al 7' ma si fa trovare pronto alla respinta Dominicis e dalla parte opposta, al 13', Bianchini para in due tempi una conclusione di Bevilacqua. La Vigor Collevecchio appare più incisiva ed al 15' colpisce il palo con Pagani mentre una punizione di Cortella, oggi tra i migliori, trova al 17' la deviazione di testa di Fabbrini ma Dominicis non si lascia sorprendere e blocca il pallone. Al 29' un rasoterra di Petrucci viene parato da Bianchini che si ripete al 38' su una conclusione dalla distanza di Pagani. Al 40' c'è l'episodio che cambia volto all'incontro: Murati viene spinto in area da Testa e l'arbitro D'Orazi assegna il calcio di rigore. Dal dischetto Fabbrini calcia con potenza e Dominicis intercetta ma non ferma il pallone che s'infila in porta a metà altezza. In apertura di ripresa la Vigor Collevecchio prova a riequilibrare il punteggio e conquista cinque angoli consecutivi ma è la Gens Catalupo che al 24' va sul 2-0 con un tiro-cross da fondo campo di Di Curzio ed al 40' arriva la doppietta personale di Fabbrini con un tiro da fuori area. Un attimo prima del fischio finale c'è poi la rete di Federico Corinaldesi per il definitivo 4-0.
 
I COMMENTI
Luca Zappaterreno, tecnico Gens Cantalupo
«Abbiamo iniziato nel migliore dei modi il girone di ritorno con due vittorie consecutive ed approfitteremo della prossima sosta di due settimane per recuperare gli infortunati».
Massimo Favetta, tecnico Vigor Collevecchio
«Siamo stati in partita fino al 2-0 creando anche le occasioni migliori. Dopo il terzo gol degli avversari siamo calati troppo ma riteniamo che la Gens abbia meritato la vittoria senza discutere alcune decisioni arbitrali che possono verificarsi in qualsiasi partita».
 
IL TABELLINO
Gens Cantalupo: Bianchini, Borgucci, A.Boccolucci, Di Curzio, Pompili, Nobili, S.Boccolucci, Fabbrini, Mattei (20' st Corso), Murati (40' st Pazzaglia), Cortella (12' st Fe.Corinaldesi). A disp. Stentella, Ricottini, Favetta, Marinelli. All. Luca Zappaterreno
Vigor Collevecchio: Dominicis, De Laurentis (13' st Casa), Pagani (10'st A.Quintaiè),  Testa, M.Quintaiè, Serena, Balducci, Bevilacqua (40' st Agostini), Merlini (35 'st Felli), Petrucci (42'st Fr.Mandosi), Fi.Mandosi. A disp. Favetta, Kavaljauskas. All. Massimo Favetta
Arbitro: D'Orazi di Rieti
Reti: 40' pt rig. e 40' st Fabbrini, 24' st Di Curzio, 45' st Fe.Corinaldesi
Note: ammoniti S.Boccolucci, Fabbrini, Murati, Bevilacqua, Testa, Casa; angoli 1-6

© RIPRODUZIONE RISERVATA